sabato 24 ottobre 2020
Baccalà alla miglianichese
Categoria: Secondi piatti | Tutte le ricette

Baccalà alla miglianichese

Ingredienti
30 g di uvetta
8 cucchiai di olio extravergine d'oliva
aglio
sale
65 ml di vino bianco
800 g di baccal` secco
prezzemolo
200 g di peperoni
2 cipolle
1 uovo
15 g di pinoli
1 Kg di passata di pomodori
40 g di pane raffermo
pepe nero
30 g di noci sgusciate

Tempo: 30 min. | Difficoltà: media | Porzioni per: 4 persone.

Preparazione
Mettere a bagno in acqua fredda un baccalà intero per 3 giorni e privarlo di tutte le sue spine. Bagnare la mollica di pane raffermo nell'acqua, strizzarla, unire le noci tritate, l'uvetta, fatta rinvenire in acqua, 1 spicchio d'aglio e del prezzemolo tritati, l'uovo e un pizzico di sale e di pepe. Mescolare bene tutti gli ingredienti, stendere questa farcia sul pesce in maniera uniforme e chiuderlo con dei pezzetti di spago sottile, legandoli uno per uno verso l'alto, partendo dalla coda. In un tegame da forno soffriggere in un filo d'olio le cipolle affettate sottili e sfumarle con il vino bianco. Una volta appassite le cipolle, aggiungere il baccalà e, senza girarlo, versarci sopra l'olio bollente del fondo di cottura. Passare il tegame in forno a 200 gradi per 40 minuti, aggiungendo la passata di pomodoro e un peperone tagliato a listarelle. Affettare il baccalà e servirlo su un piatto guarnito con la sua salsa calda.



Ciccina®  è una realizzazione Art Design
Tutti i diritti riservati.