martedì 04 agosto 2020
Emergenza CornonaVirus - COVID-19
 Emergenza CornonaVirus - COVID-19



Il ministero della Salute ha emanato un vademecum con 10 regole sui comportamenti da seguire per ridurre la diffusione dell contagio da coronavirus. Le regole sono redatte in collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanità.

Le dieci regole del ministero della Salute per prevenire il contagio da Coronavirus

  1. Lavati spesso le mani

  2. Evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute

  3. Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani

  4. Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci

  5. Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico

  6. Pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol

  7. Usa la mascherina solo se sospetti di essere malato o assisti persone malate

  8. I prodotti MADE IN CHINA e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi

  9. Contatta il numero verde 1500 se hai febbre o tosse e sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni

  10. Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus


Numeri utili

1500 ministero della salute (attivo 7 giorni su 7 dalle 8 alle 20);

Numero di emergenza sanitaria 118 o 112 numero unico nelle zone già attive.

Ministeri, Regione, Provincia, Comuni sono i riferimenti per ricevere informazioni corrette sulla situazione sanitaria.

Sito web Ministero della salute
www.salute.gov.it

Sito web Ministero dell'Interno
Scarica l'autocertificazione
www.interno.gov.it/it


Ecco una mappa territoriale.

Il numero unico di emergenza istituito dalla Regione Lombardia per il Coronavirus è 800.894545, a disposizione di chiunque riscontri sintomi influenzali e respiratori, per non recarsi in ospedale.

Il numero verde per il Veneto è 800.462340, per casi sospetti e informazioni.

In Campania il numero è 800.909699, attivo 7 giorni su 7, dalle 8 alle 20.

In Umbria 800.636363.

In Piemonte, "l'assessore regionale alla Sanità raccomanda a chi sospetta di avere i sintomi del coronavirus di non andare al pronto soccorso, ma chiamare la guardia medica, il 112, il 118, il 1500. Gli operatori sanitari arriveranno per prendere in carico il paziente e decideranno loro, se necessario, il ricovero".

La Valle d'Aosta ha istituito il numero verde 800.122.121, attivo dalle 9 alle 12 e dalle 13 alle 18.

Dalla Regione Friuli Venezia Giulia, arriva la seguente comunicazione: "Se avvertite sintomi influenzali come febbre, raffreddore, mal di gola e tosse o se avete frequentato persone e luoghi sospetti chiamate il numero unico di emergenza 1-1-2, un infermiere vi assisterà telefonicamente e vi indicherà il percorso di indagine ottimale alla risoluzione del vostro caso specifico".

Dalla Provincia Autonoma di Trento, "per informazioni generali i cittadini possono chiamare il numero 1500 mentre il numero 112 va chiamato solo per segnalare casi sospetti". 800 867 388

Provincia di Bolzano: numero verde 800 751 751, "Se i sintomi si presentano dopo essere stati in una zona a rischio o a stretto contatto con una persona ritornata dalla Cina e affetta da malattia respiratoria è importante segnalarlo al numero gratuito 1500, indossare una mascherina chirurgica, usare fazzoletti usa e getta e lavarsi le mani in modo regolare".

Regione Toscana: 800.556060, opzione 1, attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 15. Inoltre, la Ausl Toscana sud est (Arezzo, Grosseto, Siena) ha attivato anche il numero verde 800.579579 con servizio di interpretariato anche in cinese e la casella di posta dedicata a chi rientra dalla Cina: rientrocina@uslsudest.toscana.it. E ancora, le altre due aziende sanitarie hanno un proprio numero: Asl Toscana centro (Firenze, Prato, Pistoia, Empoli) 055.5454777, Asl Toscana nord ovest (Pisa, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Viareggio): 050.954444.

Numeri verdi regionali:

  • Basilicata: 800 99 66 88 
  • Calabria: 800 76 76 76
  • Campania: 800 90 96 99
  • Emilia-Romagna: 800 033 033
  • Friuli Venezia Giulia: 800 500 300
  • Lazio: 800 11 88 00
  • Liguria: 800 938 883
    attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle16 e il sabato dalle ore 9 alle 12
  • Lombardia: 800 89 45 45
  • Marche: 800 93 66 77
  • Piemonte:
    • 800 19 20 20 attivo 24 ore su 24
    • 800 333 444 attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle 20
  • Puglia: 800 713 931
  • Sardegna: 800 311 377
  • Sicilia: 800 45 87 87
  • Umbria: 800 63 63 63
  • Val d’Aosta: 800 122 121
  • Veneto: 800 462 340

Altri numeri utili dedicati all'emergenza nuovo coronavirus:

Abruzzo

Nella Regione Abruzzo per l’emergenza sanitaria sono attivi i seguenti numeri:

  • ASL n. 1 L’Aquila:118
  • ASL n. 2 Chieti-Lanciano-Vasto: 800 860 146
  • ASL n. 3 Pescara: 118
  • ASL n. 4 Teramo: 800 090 147

 Liguria 

  • Nella Regione Liguria è attivo il numero di emergenza coronavirus 112

Molise

  • Nella Regione Molise per informazioni o segnalazioni sono attivi i numeri:  0874 313000 e 0874 409000   

Piacenza

  • Nel Comune di Piacenza per informazioni contattare il 0523 317979: attivo dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 18 e il sabato dalle 8 alle 13

Il ministero cerca medici - Il ministero della Salute, in applicazione dell’Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile n. 637 del 21 febbraio 2020, recante ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili, procede al conferimento di incarichi di collaborazione coordinata e continuativa a personale medico, per far fronte alle esigenze di servizio connesse all’infezione da Covid-2019. I nominativi del personale da incaricare sono acquisiti tramite la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri e individuati per sede di servizio in base agli Ordini professionali provinciali territorialmente competenti. Si informa che eventuali autocandidature presentate direttamente al ministero della Salute non potranno essere prese in considerazione.
 
 


24-02-2020 10:20:03 - Riproduzione riservata
Letto: 350 volte

Ciccina.it®  è una realizzazione Art Design
Tutti i diritti riservati.